Il Saurus Fluvialis è una specie in estinzione. Nacque dai fiumi di Basilicata prima che qualche imbecille, e più di uno ed anche disonesto, decise di indottrinare l'acqua per rubarcela. Le sorgenti sono state stravolte con grandi dissesti. Il risultato è che mentre prima si poteva anche affogare nelle polle sorgive e l'acqua abbondava, adesso nei canali di sfruttamento c'è siccità. Non è più possibile bere alle fontanelle sorgive. Sono riusciti i delinquenti autorizzati a privarci anche di questo tesoro naturale.
Il Saurus Fluvialis  sopravvive con grande sofferenza nella memoria di quanti hanno conosciuto il senso della parole "fiume" e della relativa "sorgente". Maledetti.