Homework è un esercizio di interpretazione, di ricerca di significato e di codifica dei rapporti, delle relazioni e dei loro effetti. Sono tracce da risolvere, teoremi da dimostrare, ipotesi da verificare, analisi logiche da completare,

Immagini isolate, decontestualizzate, sono collocate su una linea immaginaria, private di ogni funzione tranne quella comunicativa, e poste in relazione secondo una doppia chiave di lettura: quella relazionale e logica che individua rapporti matematici elementari, quella soggettiva e interpretativa che interviene come in un componimento letterario.

Due logiche e due sensibilità opposte, due esercizi interpretativi che seguono codici diversi, ma per entrambi è richiesta una soluzione. Un doppio esercizio, quindi, interpretativo nella prima parte del lavoro, di scelta di una soluzione nella parte finale.

Un lavoro a "più teste" che si completa solo con l'intervento attivo di chi vorrà individuare una possibile soluzione.

Un lavoro che indaga sulla possibilità di riconoscere e codificare i rapporti, le relazioni e che può completarsi solo grazie ad una collaborazione e co-creazione.