LOGIN:    
<<<
|  Menu  |  Tag
Live  |
Eventi  |
AgorÓ  |
Visitatori
Presentation  |  About us  |  Documents  |  Credits
ArsMeteo
OPERA   |  N.Autori: 41  |  N.Opere: 112  |  N.Tag: 5
<<< Le Latitudini dell'Arte - scritto di Vincenzo Ampolo  [Critiche d'Arte]  >>>

Le Latitudini dell’Arte

di Vincenzo Ampolo

 


L’attuale globalizzazione, che

internazionalizza i mercati ed  esclude i

deboli e gli emarginati, mette sempre

più in discussione  il diritto di

cittadinanza che riguarda uomini, donne

e bambini a cui è preclusa tutta una

serie di pratiche, situazioni sociali e

politiche.


Questa nuova umanità, per quanto

negata, abita il mondo accanto, creando

insicurezza e paura che fa scattare il

razzismo nei confronti dell’altro, dello

straniero.


Il Corpo con il suo linguaggio, con il suo

colore, con i suoi vestimenti, con il suo

odore e con i suoi segni, riveste un ruolo

molto importante.


Corpo che occupa, corpo che erra, corpo

da nutrire e con il quale rapportarsi,

corpo potente e gioioso o denutrito e

sofferente.


I proletari avevano la prole, le

soggettività nomadi e migranti hanno il

corpo che fanno vivere anche in funzione

delle loro, e sono tante e diverse,

culture di partenza.


Se la presenza dei migranti nella nostra

società è sempre più consistente, ci si

deve porre la questione di come

interagire con tale multiforme presenza,

al di là di pregiudizi e stigma.


Certamente il favorire l’integrazione

degli immigrati nel nostro contesto

sociale serve a ridurre notevolmente le

tensioni e le contrapposizioni in ambito

sociale.

 

L’Arte performativa, così come da

sempre viene praticata da Luisella

Carretta con il suo Atelier nomade,

riesce a toccare le coscienze e creare i

presupposti per un incontro tra culture,

libero da preconcetti e pregiudizi.


La ricerca partecipata e struggente

dell’artista, pone la transe, il transire,

come presupposto ad un

oltrepassamento necessario e

propedeutico ad un incontro reale,

creativo e vivificante.

 

Tag
Per intervenire sui tag Ŕ necessario identificarsi.
Se desiderate un identificativo o lo avete dimenticato,
potete contattare mail@arsmeteo.org

Opera inserita il1 Gennaio 2016 • vista205 volte • con1 intervento (il 6 Gennaio 2016)

opere correlate:
<<< >>>