LOGIN:    
<<<
|  Menu  |  Tag
Live  |
Eventi  |
AgorÓ  |
Visitatori
Presentation  |  About us  |  Documents  |  Credits
ArsMeteo
OPERA   |  N.Autori: 90  |  N.Opere: 253  |  N.Tag: 14
<<< L'assedio al Palazzo del re - poesia di Claudio Gulli dell' Ottobre 2007 >>>

 

L’assedio al Palazzo del re

Arriverà in un giorno di festa,

Quando ubriachi e primaverili

Gli straccioni usciranno dai ghetti.

 

Nelle strade di corsa il tumulto

Non potrà trovare opposizione

Solo allegria annegata nel sangue

E nel rogo ogni temerario

 

Armati di lamiere e tubature

Per mano degli eroi post-industriali

Senza nemici o protagonisti

Rifioriranno ai pali gli impiccati

 

Forse qualche rivoluzionario

Avrà ordito la cospirazione

Ma sarà il primo a soccombere

Fra insulti e meritate sodomie

 

Gli uccelli tracceranno nel cielo

L’immagine di uno sbarco inatteso

E tutti i profeti capiranno

Che la paura non era ingiustificata

 

Dal nulla sorgerà la minaccia

Sorvegliata da macchine assopite

Preparato per bene il suicidio

Il re proclamerà la resa

 

E senza simpatie di classe

Tutti subiremo lo stesso trattamento,

L’evirazione di organi superflui

Sarà il nostro tributo di sangue

 

Alcuni senza cuore né guadagno

Vivranno di privazioni e mendicità

Sazi di appagamenti impossibili

Che ormai non desiderano più

 

quelli che non ascoltano né parlano

saranno i primi a chiedersi smarriti

come adeguarsi al nuovo stato,

chiederanno di servire i nuovi padroni

 

chi ancora confidando nella ragione

scamperà alla condanna dei suoi simili,

analizzato il filo della storia

si rassegna a diventare carnefice

 

o si spoglia di tutti i suoi beni,

come il santo o la bestia ingorda.

A compimento di un disegno giusto

Gli dei sorrideranno dall’alto

 

Ammirando la Babilonia anarchica

Dei crudeli figlioletti di Edipo,

le baracche che distruggono la Borsa,

la necessità che sputa sulla libertà 

 

Tag
Per intervenire sui tag Ŕ necessario identificarsi.
Se desiderate un identificativo o lo avete dimenticato,
potete contattare mail@arsmeteo.org

Opera inserita il2 Novembre 2007 • vista510 volte • con6 interventi (l'ultimo il 20 Novembre 2007)

opere correlate:
<<< >>>